Profili

Roberta Fornari

Sono dottore di ricerca in letterature di lingua inglese. Laureata in lettere moderne con una specializzazione in traduzione letteraria ho iniziato a lavorare come traduttrice dall’inglese nel 1999 e dal francese nel 2000. Ho affiancato l’attività di traduzione con la didattica dell’inglese e ho tenuto alcuni corsi dopo il conseguimento del dottorato all’Università La Sapienza di Roma; in questa università ho insegnato alla Facoltà di Scienze della Comunicazione “Inglese per i media”, “Lingua e cultura anglo-americana” mentre dal 2007 ho iniziato a collaborare con l’Università di Tor Vergata, alla Facoltà di Medicina, dove ho tenuto corsi di “Inglese scientifico” per sette anni accademici. Negli anni, ho tenuto corsi di Business English e di Legal English per professionisti e aziende. Dal 2006 sono iscritta presso all’Albo dei consulenti tecnici del Tribunale ordinario di Roma. Ho svolto progetti di traduzione nel settore delle politiche sociali e in quello giuridico per Inail e per clienti privati. Ho tradotto inoltre Paul Krugman, per Laterza e diversi articoli scientifici per Luiss University Press, oltre che pubblicato articoli e saggi brevi sulla letteratura e il cinema americano. Ho una certificazione TEFL per l’insegnamento della lingua inglese.

Nane Cantatore

Sono nato a Venezia, ho vissuto a lungo in Toscana e abito a Roma: in mezzo a questo compendio di luoghi totemici della bellezza italiana, ho passato un pezzo di infanzia in Somalia, andando a un’American school dove ho iniziato a vivere in inglese, e un altro a Bolzano, che mi è servito a pensare in tedesco. Abituato fin da piccolo a passare attraverso le lingue, ho sviluppato una certa attitudine ad approfondire le questioni, e ho finito per studiare filosofia, con un dottorato di ricerca e qualche oscura pubblicazione accademica. Al tempo stesso, ho sempre avuto una forte passione per le cose da fare e il lavoro sul campo e una forte curiosità per gli ambiti più diversi.

Ho cominciato a lavorare nei media con una trasmissione su RadioTre e una serie televisiva sulla medicina di base, poi mi sono trovato a scrivere per televisione, web e stampa e a coordinare il lavoro di una redazione con cinque giornalisti. Nel corso degli anni, ho continuato a portare avanti le più disparate attività di comunicazione, sviluppando contenuti, progetti e piani media in diversi ambiti e per vari clienti, dalla responsabilità dei contenuti istituzionali di una rete media specializzata, alla gestione completa delle attività di comunicazione istituzionale di un’importante società di ingegneria, alla piena responsabilità redazionale di una rivista scientifica bimestrale sul credito al consumo, con il corredo di una newsletter quotidiana di rassegna stampa e di altre attività correlate. Intanto ho tradotto cinque libri, ho pubblicato qualche centinaio di articoli su questioni di economia e politiche sociali e ho proseguito con lo studio e qualche pubblicazione scientifica. Questi sono i libri che ho tradotto:

  • Nietzsche e l’ombra di Dio, di Didier Franck (Lithos, 2002, dal francese)
  • La deriva americana, di Paul Krugman (Laterza, 2004 dall’inglese)
  • Sulla guerra, di Michael Walzer (Laterza, 2006 dall’inglese)
  • Le prospettive della civiltà industriale, di Bertrand Russell (LUISS university press, 2012 dall’inglese)
  • Vilfredo Pareto, di Joseph Schumpeter (LUISS university press, 2013, dall’inglese)
  • Propedeutica filosofica, di G. W. F. Hegel (Antonio Tombolini editore, 2017 dal tedesco)
Annunci